Ragazzo di 15 anni tenta di uccidersi in Stazione, lo salvano i vigili

Venerdì 5 maggio la Polizia Locale di Brescia è intervenuta nella zona della stazione per assistere un ragazzo di 15 anni in forte stato confusionale

0
Stazione di Brescia
Stazione di Brescia
Bsnews whatsapp

Venerdì 5 maggio la Polizia Locale di Brescia è intervenuta nella zona della stazione per assistere un ragazzo di 15 anni in forte stato confusionale. Il giovane, dichiarando di volersi uccidere, è entrato nella stazione ferroviaria attraversando più volte i binari senza preoccuparsi dell’arrivo dei treni. Gli agenti sono riusciti a portare al sicuro il quindicenne, che alternava momenti di tranquillità a stati di agitazione incontrollabile, e hanno richiesto l’intervento di un’ambulanza del 112 che ha effettuato un accertamento sanitario obbligatorio. Giunto sul posto, un medico ha sedato il minorenne che è poi stato portato al Pronto Soccorso degli Spedali Civili di Brescia.

Nel frattempo, la Polizia Locale è riuscita a mettersi in contatto con la madre del ragazzo scoprendo che il giovane, affetto da psicosi con manie di persecuzione e dedito all’uso di sostanze stupefacenti, era fuggito il giorno precedente da una comunità terapeutica in Liguria.  Per il caso è stato infine avvisato il PM della Procura della Repubblica per i Minori di Brescia.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI