Fa pipì sul muro, poi cerca di prendere a calci i carabinieri

0
Carabinieri
Carabinieri
Bsnews whatsapp

E’ stato fermato dai Carabinieri, che lo hanno sorpreso mentre faceva pipì sul muro in via XX Settembre, a Brescia. Ma l’incontinenza (dovuta probabilmente all’eccesso di alcol) potrebbe costare cara a un giovane di origini nigeriane. Alla vista delle forze dell’ordine, infatti, il ragazzo ha cercato di darsi alla fuga. Ma i militari lo hanno rintracciato in via Solferino. Fermarlo è stato più complicato, perché – pare – il giovane ha reagito con calci, pugni e minacce di morte. Ora il nigeriano è accusato di violenza e resistenza a Pubblico ufficiale e rischia l’espulsione dall’Italia.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI