Condannata a un anno e sei mesi la coppietta dello spaccio

Nei guai una commerciante 52enne e un magazziniere 37enne: i carabinieri li hanno sorpresi a spacciare cocaina in pausa pranzo

0
Carabinieri
Carabinieri

Marito e moglie sono stati condannati a un anno e sei mesi di reclusione ciascuno, con pena sospesa. Oltre a condividere il tetto coniugale, infatti, i due – una insospettabile commerciante di 52 anni di Calvisano e un magazziniere 37enne – avevano in comune anche il vizio dello spaccio di cocaina.

A scoprirlo – secondo quanto riferito da BresciaOggi – sono stati i carabinieri di Carpenedolo, che dai pedinamenti hanno scoperto come – durante le pause pranzo – i due si recavano in diverse località del circondario (tra Carpenedolo, Calvisano, Visano e Montichiari) per distribuire la droga. I militari li hanno fermati nella zona commerciale della Fascia d’Oro di Castenedolo, mentre cedevano stupefacenti a un giovane del paese.

Comments

comments

LEAVE A REPLY