Truffa dello specchietto, malvivente ancora in azione nella Bassa

Malviventi ancora in azione lungo la strada della Bassa che unisce Dello a Bagnolo. Ecco l'identikit del presunto truffatore

0
La truffa dello specchietto: ecco come difendersi
La truffa dello specchietto: ecco come difendersi
Bsnews whatsapp

Malviventi ancora in azione lungo la strada della Bassa che unisce Dello a Bagnolo. E il trucco è sempre quello della cosiddetta truffa dello specchietto, su cui BsNews.it ha anche realizzato una guida on line per difendersi dai malintenzionati.

Il presunto truffatore, stavolta, viene descritto come un uomo alto e robusto, con accento meridionale e faccia – lombrosianamente – tosta. Il suo modus operandi è sempre da manuale. La vittima sente il rumore di qualcosa che colpisce la sua auto. Quindi viene affiancato da un’utilitaria, il cui conducente – in maniera insistente – invita l’altro automobilista a fermarsi accusandolo di avergli rotto lo specchietto. A questo punto scatta la richiesta insistente di essere rimborsato, in contanti ovviamente, evitando di coinvolgere l’assicurazione.

L’ultimo episodio è avvenuto nell’abitato di Dello. Ma per fortuna il bersaglio non si è fatto ingannare e alle ripetute richieste dell’uomo ha impugnato il telefono minacciando di chiamare i carabinieri (il primo consiglio per evitare la truffa, lo ricordiamo, è proprio questo). A quel punto il truffatore si è dato alla fuga.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI