Aggredito in Corso Palestro, ragazzo si ritrova con il naso rotto per un cellulare

0
Carabinieri
Carabinieri
Bsnews whatsapp

Nella notte tra sabato e domenica Corso Palestro,a Brescia, è stato teatro di una vera e propria aggressione che ha avuto come protagonisti due gruppi di giovani ragazzi, uno formato da tre persone e l’altro da quattro.

A fare scoppiare la violenza un cellulare: stando a quanto riportato dai media, infatti, il gruppo composto da quattro ragazzi avrebbe chiesto il telefono a un 20enne dell’altra compagnia, il quale avrebbe detto di non averlo con sé. La risposta negativa ha scatenato la violenta reazione dei quattro (le vittime dell’aggressione hanno riferito di tre italiani, due ragazzi e una ragazza, e di uno straniero) ,che si sono scagliati contro il diretto interessato colpendolo ripetutamente sul volto. Lo stesso ragazzo ha riportato, oltre a varie ferite, la frattura del naso. L’episodio è stato denunciato ai Carabinieri che si sono già messi all’opera per far luce sul caso.

Purtroppo, non si tratta del primo episodio di violenza che si scatena per un semplice cellulare.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI