Tenta di stuprare autostoppista in BreBeMi, ora è in carcere

0
Brebemi
Brebemi

Tentato stupro in BreBeMi. Voleva solo un passaggio, ma chi glielo ha offerto ha poi preteso molto di più. Per fortuna la 22enne serba autostoppista in viaggio verso Zagabria ha avuto riflessi pronti e un po’ di fortuna. Il brutto episodio è accaduto venerdì quando, in un’area di servizio di Novara, la donna trova un passaggio verso Zagabria. A offrirglielo è un camionista romeno di 47 anni.

La fa salire nel cassone del tir insieme con i bagagli e per decine di chilometri la porta verso la sua meta. Ma ad un certo punto l’uomo decide che vuole di più. Vuole un rapporto sessuale con la ragazza che invece rifiuta. Una, due, tre volte. Le continue soste dell’uomo sono documentate anche nel foglio di registrazione del tachigrafo. Ma è all’altezza di Rovato, in BreBeMi, che l’uomo decide di non accettare più il rifiuto.

Il 47enne tenta di violentarla ma la giovane riesce a divincolarsi e a scendere dal camion. In quel momento passano due pattuglie della Polizia Stradale di Chiari che prontamente intervengono. Ascoltati i racconti dei due, la donna è stata accompagnata in ospedale e l’uomo a Canton Mombello con l’accusa di tentato stupro.

Comments

comments

LEAVE A REPLY