Rapì un imprenditore bresciano, gli sequestrano 50 milioni

0
Carabinieri
Carabinieri

I carabinieri di Andria, in Puglia, hanno sequestrato la bellezza di 50 milioni di euro a G.S. L’uomo – che dichiarava 15mila euro all’anno – è stato oggetto di indagini approfondite, da cui sarebbero emersi beni immobili e mobili per un valore importante.

Giuseppe Stallone non è nuovo a fatti di cronaca. Il 78enne, infatti, stato il protagonista del rapimento di un imprenditore bresciano: nel 1984 infatti venne condannato a sei anni e quattro mesi perché ritenuto responsabile del rapimento a scopo di estorsione di Pietro Fenotti, proprietario di un’acciaieria. La cifra allora chiesta come riscatto fu di circa 10 miliardi di lire.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome