Rapì un imprenditore bresciano, gli sequestrano 50 milioni

0
Carabinieri
Carabinieri

I carabinieri di Andria, in Puglia, hanno sequestrato la bellezza di 50 milioni di euro a G.S. L’uomo – che dichiarava 15mila euro all’anno – è stato oggetto di indagini approfondite, da cui sarebbero emersi beni immobili e mobili per un valore importante.

Giuseppe Stallone non è nuovo a fatti di cronaca. Il 78enne, infatti, stato il protagonista del rapimento di un imprenditore bresciano: nel 1984 infatti venne condannato a sei anni e quattro mesi perché ritenuto responsabile del rapimento a scopo di estorsione di Pietro Fenotti, proprietario di un’acciaieria. La cifra allora chiesta come riscatto fu di circa 10 miliardi di lire.

Comments

comments

LEAVE A REPLY