Gomma dell’auto bucata, finge di soccorrerla e le ruba la borsetta

Un marocchino ha finto di prestare soccorso alla donna e poi è scappato con i suoi averi. L'hanno trovato che spendeva i soldi della vittima a un videopoker

0
Gomma bucata
Gomma bucata

E’ finita con l’arresto del presunto colpevole l’inusuale furto avvenuto in città giovedì pomeriggio, intorno alle 15. L’episodio è accaduto in via Cipani: una donna ha accostato a causa di una foratura e uno straniero si è offerto di aiutarla, ma – approfittando di una distrazioen – le ha rubato la borsetta e si è dato alla fuga.

Un testimone si è anche lanciato all’inseguimento del ladro (descritto come un nordafricano, alto un metro e 80, con una camicia bianca-rosa e jeans), ma in via Veneto ha perso le sue tracce. Il malvivente è stato fermato pochi minuti dopo dalla polizia, mentre cercava di spendere i soldi “guadagnati” a una macchinetta videopoker. Nelle tasche B.O. (marocchino, classe 1979) aveva 500 euro in contanti, poi risultati frutto del prelievo fatto con il bancomat della vittima. Ma soprattutto in mano aveva un sacchetto di cellophane contenente la borsa rubata.

Per il marocchino l’accusa è di furto aggravato e indebito utilizzo di carta di pagamento. In seguito alla convalida dell’arresto nel rito per direttissima, gli veniva applicata la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Brescia.

 

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY