Giovane trovato morto con lo zaino pieno di pietre: giallo a Manerba

E' giallo, a Manerba, per il ritrovamento del cadavere di un 26enne originario di Trento. Il corpo del giovane è stato rinvento tra gli scogli del Sasso della Rocca

0
La Rocca di Manerba

E’ giallo, a Manerba, per il ritrovamento del cadavere di un 26enne originario di Trento. Il corpo del giovane è stato rinvento tra gli scogli del Sasso della Rocca e recuperato dai Vigili del fuoco e dalla Guardia Costiera. Nel suo zaino i carabinieri hanno trovato i documenti, che hanno permesso di avvisare i familiari. Ma all’interno – secondo quanto riferito dal Giornale di Brescia on line – c’erano anche diverse pietre pesanti. Al momento le ipotesi su cui stanno lavorando i militari sono il tragico gesto oppure la caduta accidentale, mentre si esclude il coinvolgimento di terze persone.

Comments

comments

LEAVE A REPLY