Medicina, il bresciano Piero Nicolai al top del mondo sui tumori

C'è un medico dell'Ospedale Civile di Brescia al top dell'Oncologia mondiale. Nicolai è direttore del reparto di Otorinolaringoiatria e professore ordinario

0
Piero Nicolai, professore ordinario alla Facoltà di Medicina di Brescia e direttore del reparto di Otorinolaringoiatria del Civile, foto da YouTube
Piero Nicolai, professore ordinario alla Facoltà di Medicina di Brescia e direttore del reparto di Otorinolaringoiatria del Civile, foto da YouTube
Bsnews whatsapp

C’è un medico dell’Ospedale Civile di Brescia al top dell’Oncologia mondiale.  Si tratta di Piero Nicolai, professore ordinario alla Facoltà di Medicina di Brescia e direttore del reparto di Otorinolaringoiatria del Civile.

Nicolai (64 anni), nei giorni scorsi, ha tenuto la prestigiosa prestigiosa Wharton Lecture al 19th Annual Wharton Day, il simposio sull’oncologia della testa e del collo dell’Università di Toronto, in Canada.Un privilegio che non aveva ancora avuto alcun medico europeo.

Il titolo della relazione del medico di origini mantovane era «La chirurgia endoscopica trasnasale nel trattamento dei tumori maligni: stato dell’arte». In questo settore il chrirurgo bresciano è considerato da anni uno dei maggiori esperti a livello internazionale. Non a caso il curriculum pubblico di Pietro Nicolai, disponibile sul sito dell’ateneo bresciano, è di ben 24 pagine, in gran parte scritte in inglese. E l’ultimo aggiornamento risale a due anni fa.

 

 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI