Controlli della Locale in stazione: quattro espulsioni, tre denunce e nove multe

Mercoledì 14 giugno, dalle 14 alle 18.30, quattro pattuglie della Polizia Locale di Brescia hanno portato a termine un controllo straordinario nella zona della stazione ferroviaria

0
Polizia locale
Polizia locale
Bsnews whatsapp

Mercoledì 14 giugno, dalle 14 alle 18.30, quattro pattuglie della Polizia Locale di Brescia hanno portato a termine un controllo straordinario nella zona della stazione ferroviaria. Gli agenti hanno identificato 46 persone, quattro delle quali segnalate alla Questura per le pratiche di espulsione, hanno multato 9 persone per violazioni del regolamento di polizia urbana, hanno denunciato un uomo per possesso di arma da taglio, hanno controllato 58 veicoli e hanno denunciato il proprietario e il gestore di un’attività commerciale.

Nel corso dell’operazione gli uomini della Polizia Locale hanno fermato due indiani di 34 e di 37 anni, un ghanese di 33 anni e una donna nigeriana di 22 anni. I quattro, privi di documenti, sono stati trattenuti al Comando e messi a disposizione della Questura per le pratiche di espulsione.

Un nigeriano di 32 anni, invece, è stato denunciato a piede libero perché trovato in possesso di un’arma da taglio.

Non sono mancati i controlli ai negozi e ai bar della zona. Gli agenti hanno denunciato il proprietario e il gestore di una pescheria di vicolo della Stazione per il mancato rispetto di un’ordinanza contingibile urgente emessa dal Comune nel mese di aprile. Il provvedimento era scattato dopo un’ispezione, nel corso della quale gli agenti avevano scoperto che lo scantinato era utilizzato come abitazione da otto persone di origine cinese che vi soggiornavano in condizioni igieniche precarie. Gli uomini della Polizia Locale hanno constatato che il seminterrato si trovava  ancora nelle stesse condizioni e che i responsabili del negozio non avevano provveduto a sistemare i locali come richiesto.

Un pubblico esercizio, inoltre, è stato sanzionato per occupazione di suolo pubblico non autorizzata. Ammontano a 9, invece, le multe per bivacco, ubriachezza molesta e consumo di bevande alcoliche in violazione al regolamento di polizia urbana.

Gli uomini del nucleo viabilistico hanno fermato 58 veicoli e sanzionato 36 persone per violazioni al Codice della strada. Per tre automobilisti, non in regola con l’assicurazione, è scattata la multa e il sequestro degli automezzi mentre due uomini, al volante senza patente, hanno ricevuto una contravvenzione di 5mila euro ciascuno. Sette persone, infine, sono state sanzionate a causa della mancata revisione periodica del veicolo.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI