Talent Garden inaugura il campus a Torino con la fondazione Agnelli

Per il battesimo ufficiale del flagship campus piemontese presenze di rilievo come John Elkann e Zanny Minton Beddoes, primo direttore donna dell’Economist

0
Talent Garden Torino, l'inaugurazione del flagship campus
Talent Garden Torino, l'inaugurazione del flagship campus

Torino ha registrato una crescita di oltre il 150% delle startup nell’ultimo biennio (da 105 nel 2014 a 260 a fine 2016), toccando oggi quota 280[1] e registrando un picco particolare nel 2015 (85). A questi numeri ha offerto il suo contribuito anche Talent Garden, la piattaforma europea per i talenti del digitale, che oggi a Torino inaugura il nuovo flagship campus Talent Garden Fondazione Agnelli a Torino, alla presenza di Davide Dattoli, CEO e fondatore di Talent Garden, Lorenzo Maternini, vicepresidente di Talent Garden,  John Elkann, vicepresidente della Fondazione Agnelli, e Zanny Minton Beddoes, 1° direttore donna de The Economist.

“Siamo presenti a Torino ormai da 4 anni e abbiamo trovato nella città un ecosistema ideale per far crescere l’innovazione – dichiara Davide Dattoli, fondatore e CEO di Talent Garden – per questo oggi apriamo la nuova sede Talent Garden Fondazione Agnelli. Abbiamo creduto nella sfida di crescere in Italia e in Europa, dove oggi contiamo 18 campus, e il fatto di aver trovato in Fondazione Agnelli un partner per questo progetto di innovazione ci rende molto orgogliosi e ancora più convinti della nostra scelta. I nostri campus – prosegue – non sono soltanto spazi di coworking, ma un vero e proprio “acceleratore naturale” e un punto di riferimento per professionisti e aziende, all’interno di una rete internazionale di talenti accomunati dalla passione per l’innovazione e il digitale”.

Talent Garden Fondazione Agnelli è uno spazio innovativo progettato dallo studio internazionale di architettura Carlo Ratti Associati, dove tradizione e modernità si fondono per dare spazio a un campus che si può definire fiore all’occhiello del network internazionale Talent Garden. 6.500 metri quadrati che sfruttano l’IoT (Internet Of Things) per creare un edificio dove le più avanzate tecnologie sono al servizio delle esigenze degli utenti, cuore pulsante della community Talent Garden. Il campus è infatti coperto da centinaia di sensori posizionati da Siemens Italia per raccogliere dati e permettere ai membri di gestire in maniera smart la propria giornata lavorativa. Talent Garden Fondazione Agnelli può ospitare fino a 350 “tagger”, tra startup, PMI, freelance e imprese innovative, che condividono aree di lavoro e spazi per eventi, attività di formazione e di sostegno dell’imprenditorialità, senza dimenticare il work-life balance grazie a una partnership con Technogym. Tra i principali partner UBI Banca, che porterà le sue competenze all’interno del campus.

Talent Garden Fondazione Agnelli è anche uno spazio aperto a tutta la città dove saranno sviluppati programmi di ricerca e di attività sull’istruzione, mettendo inoltre a disposizione delle scuole laboratori per attività sperimentali e interattive pensate per bambini e adolescenti – ma anche per i loro insegnanti – nel campo della robotica, della programmazione, della scienza e della manifattura innovativa. Anche in questa sede TAG Innovation School, la scuola dell’innovazione di Talent Garden, porterà i suoi progetti di formazione innovativa volta a creare i professionisti del digital più richiesti dalle imprese.

Le startup a Torino. Cresce il sistema dell’innovazione a Torino, che ad oggi registra 280 startup. I settori in cui queste nuove imprese torinesi sono più attive sono quello del software e della consulenza informatica con 84 imprese, (30% del totale, in linea con la media nazionale che registra il 30,29%); della ricerca scientifica e sviluppo con 40 startup (14% del totale, sempre in linea alla media nazionale che si attesta al 14,23%); e dei servizi di informazione con 31 imprese in questo settore (11% del totale, concentrazione lievemente superiore alla media nazionale che registra l’8,5% di imprese in questo ambito). A Torino 44 startup su 280 sono costituite a maggioranza o a presenza esclusiva giovanile (15,7%), una percentuale che si distacca dalla media nazionale (20,04%). Infine, soltanto 15 startup torinesi registrano una maggioranza o la presenza esclusiva di quote rosa: il 5,36% del totale, percentuale inferiore alla media nazionale (13,3%) e distante dall’impostazione di Talent Garden, al cui interno si registra una presenza femminile superiore al 60%.

***

Talent Garden

Talent Garden https://talentgarden.org/ – è il luogo dove i professionisti della tecnologia, del digitalee della creatività possono lavorare, imparare e connettersi. Talent Garden o re spazi di coworking, la formazione sui temi del digitale di TAG Innovation School e una serie di diversi eventi per connettere imprese e territori con l’innovazione.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY