Omicidio Erbusco, Manuel Rossi condannato a 17 anni

0
Giulia Taesi e Manuel Rossi - immagine Facebook
Giulia Taesi e Manuel Rossi - immagine Facebook

Manuel Rossi condannato a 17 anni di carcere per omicidio volontario. Questa la sentenza del Gip del Tribunale di Brescia Lorenzo Benini a carico di uno dei due imputati per l’omicidio del tunisino ucciso a Zocco di Erbusco il 13 aprile 2016.

L’altra imputata è Giulia Taesi, la fidanzata di Manuel Rossi, che però ha scelto di non avvalersi del rito abbreviato e quindi per lei il processo partirà a settembre. Il pm però è convinto che sia Giulia la mano e la mente dell’omicidio. I due ragazzi avrebbero avuto con l’uomo un debito di droga di circa mille euro, questo sarebbe stato il movente alla base dell’efferato omicidio.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome