Strage, Cassazione conferma: Maggi e Tramonte colpevoli

0
La prima pagina di Bresciaogg dopo lo scoppio della bomba del 28 maggio 1974
La prima pagina di Bresciaogg dopo lo scoppio della bomba del 28 maggio 1974

Dopo 43 anni la strage di Piazza della Loggia a Brescia ha due colpevoli certi: Maurizio Tramonte e Carlo Maria Maggi. Lo ha stabilito ieri sera – dopo le 23 – la Corte di Cassazione in via definitiva, chiamata ad esprimersi sul ricorso presentato dagli avvocati difensori dei due imputati contro la condanna all’ergastolo inflitta loro nel luglio del 2015 dalla Corte d’assise d’appello di Milano.

Dopo 43 anni, una serie infinita di inchieste e processi, la strage di Piazza Loggia può scrivere la parola fine su un capitolo importante della sua storia rimasto – veramente troppo – a lungo aperto. Per la Cassazione, e quindi per la Storia, Carlo Maria Maggi fu il mandante e Maurizio Tramonte – conosciuto come fonte Tritone – l’esecutore materiale. I due ora saranno portati in carcere dove vi passeranno il resto dei loro giorni.

Comments

comments

LEAVE A REPLY