Strappa la catenina a un anziano: arrestato “pluripregiudicato” marocchino

Nella serata di lunedì 26 giugno la Polizia Locale ha arrestato per furto un pluripregiudicato di 32 anni di origine marocchina

0
I furti con strappo di catenina sono un fenomeno criminale odioso
I furti con strappo di catenina sono un fenomeno criminale odioso

Nella serata di lunedì 26 giugno la Polizia Locale ha arrestato per furto un “pluripregiudicato” di 32 anni di origine marocchina.

Il trentaduenne – secondo quanto riferisce una nota dei vigili – si è avvicinato a un uomo di 76 anni residente in città mentre quest’ultimo stava cercando di gettare i rifiuti in un cassonetto nelle vicinanze della stazione ferroviaria.  Il marocchino, che era in bicicletta, ha bloccato le gambe dell’anziano con le ruote e gli ha strappato dal collo una catena d’oro del peso di 34 grammi.

Gli agenti, che stavano pattugliando la zona, hanno notato che il trentaduenne stava fuggendo in bicicletta, inseguito dall’anziano derubato poco prima, e sono intervenuti.

Fermato dagli uomini della Polizia Locale, il marocchino ha tentato di divincolarsi, colpendo gli agenti con calci e pugni.

Giunti al Comando di via Donegani, il proprietario della catena d’oro ha denunciato per furto il trentaduenne, nei confronti del quale è scattata anche la denuncia per violenza e resistenza.   Il marocchino è stato quindi arrestato e trattenuto in cella in attesa del giudizio per direttissima. La refurtiva, che l’uomo aveva lasciato cadere nel tentativo di sfuggire agli agenti, è stata recuperata e riconsegnata al settantaseienne.

Comments

comments

LEAVE A REPLY