Bonometti dà i voti a Del Bono: un buon sette e mezzo

Sette e mezzo, otto. A dare il voto alla giunta guidata da Emilio Del Bono è stato questa sera - un po' a sorpresa - l'ex presidente di Aib Marco Bonometti

1
L'assessore regionale Mauro Parolini, con il prefetto Annunziato Vardè, il sindaco Emilio Del Bono, il presidente della Provincia Pierluigi Mottinelli, l'ex presidente di Aib Marco Bonometti, foto Andrea Tortelli, www.bsnews.it
L'assessore regionale Mauro Parolini, il prefetto Annunziato Vardè, il sindaco Emilio Del Bono, il presidente della Provincia Pierluigi Mottinelli, l'ex presidente di Aib Marco Bonometti, foto Andrea Tortelli, www.bsnews.it

Sette e mezzo, otto. A dare il voto alla giunta guidata da Emilio Del Bono è stato questa sera – un po’ a sorpresa – l’ex presidente di Aib Marco Bonometti, intervenuto (nelle prime file) alla presentazione del libro-intervista “La città condivisa Brescia: i luoghi, i volti, le idee” (La Compagnia della Stampa Massetti Rodella Editori, euro 14), che si è tenuta questa sera nella chiesa di San Cristo.

Quando il giornalista di Bresciaoggi Marco Bencivenga ha chiesto al sindaco di darsi un voto, intorno alle 19,30, a rispondere dal pubblico è stato proprio Bonometti. Dalle prime file, infatti, l’ex presidente di Aib ha suggerito “un buon sette e mezzo – otto”, un’affermazione subito ripresa dal sindaco. Ma anche dal giornalista del Corriere Marco Toresini che ha evidenziato: “Non poco visto che quel sette e mezzo è arrivato da una figura che, fino a pochi mesi fa, veniva indicata come possibile candidato del centrodestra”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Caspita. Che stia di botto cambiando anche il Bonometti collocato da sempre nel centrodestra ? Che la “musa ispiratrice” sia storicamente una figura femminile d’eccellenza del centrosinistra bresciano ? Vox populi, vox dei…

LEAVE A REPLY