Ospitaletto, la grandine ha causato danni per oltre 20 milioni di euro

Continua la conta dei danni dopo la forte grandinata che domenica ha colpito il territorio bresciano

0
Un
Bsnews whatsapp

La grandinata di domenica 25 giugno non ha precedenti ad Ospitaletto. Circa un kmq di territorio è stato duramente colpito, compromettendo coperture di numerosi fabbricati produttivi, agricoli e residenziali. La fascia interessata è quella ad est dell’abitato di Ospitaletto.

Lunedì mattina, in collaborazione con l’ufficio tecnico comunale, il Sindaco si è recato sul territorio, per verificare di persona la consistenza dei danni e lo stato dei luoghi, incontrando famiglie, imprenditori e lavoratori e portando a loro la solidarietà e la vicinanza dell’amministrazione. “La situazione è grave, ma gli Ospitalettesi hanno dimostrato grande impegno e determinazione, impegnandosi già nelle ore della sera di domenica a pulire e liberare gli spazi produttivi dall’acqua, per poter dare continuità alle lavorazioni del giorno successivo. Alcune lavorazioni vengono segnalate ancora ferme per guasti agli impianti elettrici”. Prontamente, l’amministrazione comunale ha segnalato la pesante situazione a Regione Lombardia, accertando una prima sommaria valutazione dei danni e chiedendo un intervento immediato.

Il giorno successivo il Sindaco, l’ufficio tecnico comunale hanno accompagnato la funzionaria di Regione Lombardia, dott. ssa Maria Agueli sul posto, per prendere atto della reale consistenza dei danni. Tutti coloro che fossero esposti a danni di fabbricati possono far pervenire al Comune le segnalazioni e rendicontazioni dei danni. Da una prima stima sommaria si ipotizzano danni ai fabbricati e attività agricole per oltre 20 milioni di euro. Il Sindaco Giovanni Battista Sarnico: “Chiediamo al Presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni un intervento finanziario per far fronte ai danni causati dall’eccezionale grandinata che si è verificata nella giornata di domenica”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI