Darfo, beccato presunto furbetto: timbrava il cartellino per poi uscire

L'uomo sbrigava faccende private dopo aver timbrato il cartellino

0
Fiamme Gialle a Brescia
Guardia di Finanza a Brescia
Bsnews whatsapp

Un operaio del comune di Darfo Boario Terme sarebbe stato denunciato dalla Guardia di Finanza di Pisogne per assenteismo.

A quanto pare l’uomo si presentava in municipio, timbrava il cartellino e poi usciva per fare svariate cose come ad esempio andare al bar, coltivare il proprio orto o riposare in macchina.

Stando a quanto riportato dal Giornale di Brescia il dipendente comunale, nei mesi che vanno da ottobre 2016 a marzo 2017, si sarebbe occupato di vicende private non giustificando l’assenza in comune.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO

RISPONDI