Premio Cairo, il bresciano Buffoli tra i 20 migliori artisti emergenti d’Italia

Il giovane scultore originario di Rovato e residente da qualche anno nel Milanese, infatti, è stato selezionato dalla redazione della rivista Arte come unico bresciano per l'originalità delle sue opere

0
L'artista bresciano Giuseppe Buffoli
L'artista bresciano Giuseppe Buffoli
Bsnews whatsapp

C’è anche il bresciano Giuseppe Buffoli tra i 20 finalisti dell’edizione 2017 del premio Cairo. Il giovane scultore originario di Rovato e residente da qualche anno nel Milanese, infatti, è stato selezionato dalla redazione della rivista Arte per l’originalità delle sue opere.E’ l’unico bresciano in una rosa di candidati che premia soprattutto Lombardia, Veneto, Sicilia e Puglia.

Buffoli, che vanta una lunga esperienza nel laboratorio di Pomodoro e insegna a Monza, si dedica infatti da anni alla ricerca nel campo della scultura, producendo opere il cui tema chiave è spesso quello dell’equilibrio.

Un suo lavoro – con quelli degli altri finalisti – sarà esposto dal 24 al 31 ottobre a Palazzo Reale di Milano. Quindi verrà decretato il vincitore del prestigioso riconoscimento riservato agli artisti emergenti Under 40 e giunto ormai alla 18esima edizione. All’opera premiata verrà assegnato un premio da 25mila euro. Il concorso è patrocinato dalla Regione Lombardia.

LA BIOGRAFIA DI GIUSEPPE BUFFOLI

Nato a Chiari (BS) nel1979. Ha frequentato il corso di Scultura, all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano dove si è diplomato nel 2003. Nell’estate 2007 partecipa al corso d’eccellenza T.A.M. (trattamento artistico dei metalli). Nel 2002 ottiene, con l’incisione Soprasotto, un premio all’XI Salon Primo. Nel 2009 realizza una scultura permanente per la nuova sezione didattica nel Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. Tra il mese di dicembre 2009 e gennaio 2010 prende parte alla residenza internazionale per artisti Harlem Studio Fellowship by Montrasio Arte a New York (U.S.A.) dove presenta la mostra Suspended. Vive e lavora a Milano.

Processo costruttivo, 2015, legno, mattoni e cinghie, dimensioni ambientali. Giuseppe Buffoli, Laboratori della Fabbrica del Vapore.
Processo costruttivo, 2015, legno, mattoni e cinghie, dimensioni ambientali. Giuseppe Buffoli, Laboratori della Fabbrica del Vapore.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI