Longhena, rubava nell’azienda in liquidazione: 51enne sorpreso dai carabinieri

Con lui ci sarebbe stato anche un complice che, a quanto pare, è riuscito a fuggire

0
Carabinieri
Carabinieri
Bsnews whatsapp

Ha dell’incredibile quello che è successo a Longhena nei giorni scorsi e che, fortunatamente, i carabinieri hanno scoperto.

Una ditta in liquidazione sarebbe infatti stata presa di mira da un 51enne italiano che, rompendo il muro di cinta in più punti, entrava per rubare il materiale rimasto nella ditta.

Proprio i vari buchi presenti lungo il muro hanno insospettito i militari che, entrati per fare un’ispezione, avrebbero scoperto l’uomo mentre rubava materiale ferroso. Il 51enne – secondo quanto riferisce Il Giorno – sarebbe stato arrestato per tentato furto aggravato ed ora sarebbe in libertà in attesa del processo.

Con lui ci sarebbe stato anche un complice che, a quanto pare, è riuscito a fuggire.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI