Desenzano, fermato spacciatore minorenne con 70 clienti

0
Nuovo sequestro di droga nel Bresciano
Nuovo sequestro di droga nel Bresciano
Bsnews whatsapp

La Polizia di Desenzano ha fermato uno spacciatore minorenne con 70 clienti che “lavorava” nei parchi della cittadina lacustre. Il ragazzo è un minore di 17 anni, di origini macedoni e residente a Desenzano. Gli agenti della Questura avrebbero accertato la sua attività di spacciatore di sostanze stupefacenti, hashish e marijuana in particolare, in almeno una settantina di episodi.

Lo spaccio – spiegano gli agenti in una nota stampa – si realizzava prevalentemente nei parchi pubblici ed in particolare nel “parco del Laghetto”. Anche gli acquirenti erano soprattutto minorenni. Nonostante la giovane età, il macedone aveva organizzato un’attività di spaccio di ragguardevole entità, non casuale ma sistematica e prolungata nel tempo, procacciandosi numerosi clienti che frequentavano il parco noto come punto di riferimento per la marijuana.

Le indagini sono state condivise con il Gip che ha emesso nei confronti dell’indagato la misura cautelare del collocamento in idonea comunità per il reato previsto dall’art. 73 (detenzione e spaccio di stupefacenti)  e art. 80 (aggravante per aver commesso il fatto a danno di minori) DPR 309/90.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI