Ospitaletto, via libera alla videosorveglianza del paese

Mercoledì 26 luglio 2017 il Consiglio Comunale ha approvato il Regolamento per la disciplina del sistema di videocontrollo territoriale

0
Bsnews whatsapp

Mercoledì 26 luglio 2017 il Consiglio Comunale ha approvato il Regolamento per la disciplina della videosorveglianza. Documento propedeutico ad abilitare la polizia Locale ad utilizzare il nuovo sistema di controllo del territorio dotato di 12 telecamere per il controllo dei percorsi stradali, 12 telecamere per il tracciamento targhe e le 12 telecamere già presenti sul territorio che in qualche caso sono state ricollocate o sostituite con altre nuove di migliore qualità. Il regolamento raccoglie tutte le disposizioni in materia, soprattutto per quanto riguarda il trattamento dei dati.

Nella stessa seduta del Consiglio Comunale, il Sindaco, vista la Circolare del Ministro degli Interni, Marco Minniti che sottolinea la possibilità di attuazione di nuovi strumenti per garantire la sicurezza e un maggior coordinamento di tutte le forze presenti sul territorio, ha deciso di conferire al Consigliere Comunale Alfonso Bordonaro, terminato positivamente il progetto di videosorveglianza, la delega speciale “PROGETTO DI SICUREZZA INTEGRATA E SICUREZZA URBANA”, al fine di continuare l’ottimo lavoro già svolto, prendendo anche in considerazione il controllo dei parchi e le zone sensibili e di aggregazione e coordinarsi con le altre forze per creare un tavolo operativo che sviluppi concreti obiettivi e azioni sul territorio.

Per il sindaco Giovanni Battista Sarnico: “Dopo aver integrato di due agenti il comando di polizia, acquistato un nuovo autoveicolo, concluso il progetto di videosorveglianza e finanziato progetto di presidio diurno e notturno ora, con questo nuovo progetto si rafforzano le attività di presidio e di sicurezza, tra gli obiettivi principali del programma elettorale. In questo modo intendiamo ampliare le azioni di intervento al fine di garantire un adeguato livello di sicurezza per i cittadini”.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI