Tutor in tangenziale: ecco come si calcola la velocità media

Il calcolo della velocità media non viene effettuato dividendo le due velocità rilevate sotto le telecamere, bensì valutando il tempo impiegato per coprire la distanza tra i due occhi elettronici

0
L'autovelox di Roncadelle, in Tangenziale Sud, foto da Facebook
L'autovelox di Roncadelle, in Tangenziale Sud, foto da Facebook
Bsnews whatsapp

La multa per eccesso di velocità in tangenziale Sud? Rallentare sotto i portali che rilevano la velocità non serve, perché il calcolo della velocità media non viene effettuato dividendo le due velocità rilevate sotto le telecamere, bensì valutando il tempo impiegato per coprire la distanza tra i due occhi elettronici.

A dirlo è la Polizia provinciale di Brescia, rispondendo su Facebook ai dubbi sollevati da un lettore del Giornale di Brescia. Riportiamo di seguito la risposta integrale con la spiegazione delle modalità di calcolo della velocità media.

TUTOR IN TANGENZIALE – COME SI CALCOLA LA VELOCITA’ MEDIA

Il cittadino che si è rivolto al Giornale di Brescia cade nell’errore di ritenere che la velocità media si calcoli utilizzando le velocità rilevate al momento del passaggio sotto i due portali, secondo la seguente formula:

velocità media = velocità A + velocità B : 2

Il sistema Tutor, invece, calcola la velocità media utilizzando il tempo di percorrenza tra i due portali, secondo la seguente formula:

velocità media = distanza tra i due portali : tempo impiegato

La conseguenza è che risulta perfettamente inutile rallentare sotto i due portali (come ha fatto il gentile lettore) e superare i 90 Km/h tra un portale e l’altro.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI