Premio Ciapetti alle tesi di laurea, scatta l’edizione numero cinque

Torna il bando per gli universitari dedicato alla memoria Dario Ciapetti, ex sindaco di Berlingo scomparso nel 2012 a causa di un incidente domestico

0
L'ex sindaco di Berlingo Dario Ciapetti, scomparso a causa di un incidente mentre stava rientrando a casa
L'ex sindaco di Berlingo Dario Ciapetti, scomparso a causa di un incidente mentre stava rientrando a casa

La testimonianza esemplare di Dario Ciapetti – Sindaco di Berlingo scomparso nel 2012 a causa di un incidente domestico – ha convinto l’Associazione Comuni Virtuosi a promuovere da cinque anni a questa parte, il Bando di concorso per tesi di particolare interesse scientifico e legate a una visione sostenibile del territorio nonché al ruolo svolto dagli Enti Locali.

Il Premio, reso possibile grazie all’impegno di importanti realtà quali, Fondazione Cogeme, ACB e lo stesso Comune di Berlingo, evidenza di come sia importante rimettere al centro il tema del merito e della valorizzazione delle eccellenze e di come esso possa arricchire non solo il panorama accademico (presiede la Giuria di valutazione il Rettore dell’Università degli studi di Brescia, Prof. Maurizio Tira), ma altresì le stesse Comunità locali, sempre in un’ottica di condivisione delle migliori esperienze amministrative.

Qui di seguito riportiamo uno stralcio dal Bando originale:

MATERIE DEL PREMIO

I Candidati al premio dovranno presentare lavori che trattino dovrà trattare almeno una delle seguenti tematiche con particolare riferimento al ruolo svolto dagli Enti Locali:
Gestione del territorio: politiche di corretta gestione e valorizzazione del territorio, del paesaggio e delle città.
Impronta ecologica: politiche energetiche e uso di fonti rinnovabili.
Rifiuti: gestione sostenibile della filiera dei rifiuti.
Mobilità: politiche e azioni di mobilità sostenibile.
Nuovi stili di vita: politiche di inclusione sociale e integrazione culturale, forme di democrazia partecipativa, nuovi modelli territoriali di economia.

IMPORTI DEL PREMIO

Al vincitore annuale verrà corrisposta una somma in denaro pari a 1.500 Euro. La tesi vincitrice inoltre potrà essere pubblicata online sui rispettivi siti degli enti organizzatori e promossa presso gli organi di stampa. Sono previste eventuali menzioni speciali, qualora la giuria lo ritenesse opportuno, a suo giudizio e parere insindacabile.
In Occasione della quinta edizione del premio, L’ACB Associazione Comuni Bresciani metterà a disposizione un ulteriore riconoscimento di 500 euro per una tesi meritevole di particolare menzione circa le questioni legate alla vita dell’Ente Locale, in sintonia con le indicazioni e l’area di riferimento dell’Associazione stessa.

SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande di partecipazione andranno consegnate entro e non oltre 31 ottobre 2017.
Con preghiera di pubblicazione, cordialità
Per ulteriori informazioni stampa:
Fondazione Cogeme
Michele Scalvenzi tel. 030/7714307 Mob: 334/6948470 mail: michele.scalvenzi@cogeme.net

Comments

comments

LEAVE A REPLY