Basket, la Centrale riparte lunedì. Obiettivo: un’altra stagione in grande

La Centrale McDonald’s si ritroverà lunedi alle 17,30 al Palazzetto di Caionvico per iniziare la preparazione al 4° campionato cadetto della propria storia.

0
Tiberti e Cisolla: due dei punti fermi della Centrale del latte basket, foto da Centrale
Tiberti e Cisolla: due dei punti fermi della Centrale del latte basket, foto da Centrale
Bsnews whatsapp

Dopo 2 mesi e mezzo dall’ultima apparizione dinnanzi al proprio pubblico, la Centrale McDonald’s Brescia, si ritroverà lunedi 7 agosto alle ore 17,30 presso il Palazzetto di Caionvico, teatro di tante battaglie in serie B1 e da qualche anno location dove i tucani impostano le sfide agli avversari di serie A2, per iniziare la preparazione al 4° campionato cadetto della propria storia.

Sarà un raduno che vedrà numerosi volti nuovi, in una squadra rivoluzionata all’insegna di quel mix tra esperti condottieri quali Cisolla e capitan Tiberti, e giovani acquisti che dovranno fare da collante anche con tutto il resto della truppa, caratterizzato dai giocatori provenienti dal settore giovanile, che ormai da 3 anni completano la rosa a supporto dei big in campo. La società ha lavorato alacremente e con grandissimo tempismo per andare ad integrare i ruoli mancanti con l’intento di migliorarsi sempre di più, e magari fare gli scongiuri a che la sfortuna, volga il proprio sguardo altrove e ben lontano dal San Filippo, per fare in modo di evitare quanto già successo nell’ultimo campionato, dove improvvisamente quanto di buono fatto nella prima parte, è stato immeritatamente cancellato dalla luna nera che ha oscurato il volo dei tucani nel girone di ritorno.

Oltre ai sopracitati Cisolla e Tiberti, in grande ripresa dopo l’infortunio al tendine d’Achille del 26 dicembre, tra i giocatori riconfermati che all’inizio della prossima settimana saranno presenti al raduno, si potranno vedere il centrale Davide Esposito ed il libero Pasquale Fusco oltre ai giovani cresciuti nell’Atlantide Pallavolo come Zanardini Bonisoli Tasholli, Sorlini e Bergoli (tutti schiacciatori), Statuto (palleggiatore), Turla (libero), Cruz (centrale). Grande attesa invece, sarà scoprire i volti nuovi cercati e voluti fortemente dalla Società, ad iniziare dal centrale Lorenzo Codarin (ultimo campionato in A2 con Potenza Picena), lo schiacciatore Pietro Margutti distintosi nel Club Italia,Riccardo Mazzon ex Tuscania e Giacomo Bellei proveniente da Castellana Grotte, elementi che, una volta integrati, potrebbero regalare il salto di qualità. Coach Zambonardi, coadiuvato dal 2° allenatore Roberto Rotari (che avrà anche tutta la direzione tecnica del settore giovanile), raccoglie la sfida della nuova stagione” Siamo contenti di affrontarla con tanti giovani talenti e con il meglio dei giocatori esperti in circolazione come Cisolla, Tiberti e Bellei.

Sara un campionato difficile, perche tante squadre si sono attrezzate e rinforzate, ma siamo consci di poter far bene”. E’ tutto pronto quindi in attesa dell’esordio casalingo di domenica 24 settembre alle ore 18,00 contro il Club Italia;dal prossimo lunedi, inizierà un percorso lungo 10 mesi che culminerà nel mese di maggio, con la Centrale McDonald’s pronta a recitare un ruolo da protagonista, in un torneo che si preannuncia diventare uno dei più belli e difficili degli ultimi anni.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI