Bagnolo Mella: preparativi per la Fiera della Bassa Bresciana

Tre giornate intense per un appuntamento che rappresenta ormai un consolidato momento di ritrovo e di confronto non solo per le attività bagnolesi, ma anche per tutte quelle di una vasta zona della provincia di Brescia come la Bassa

0
Municipio di Bagnolo Mella - www.bsnews.it
Municipio di Bagnolo Mella - www.bsnews.it

La rinnovata tensostruttura di via Borgo a Bagnolo sarà il cuore della ventiquattresima “Fiera della Bassa Bresciana”, che si svolgerà da venerdì 8 a domenica 10 settembre.

La manifestazione, che vede in prima fila a livello organizzativo la locale Amministrazione Comunale, si rivolgerà anche quest’anno al commercio, all’artigianato, all’agricoltura ed alla piccola e media industria della Bassa Bresciana, offrendo una valida vetrina alle diverse realtà del settore.

Un’immagine che potrà essere amplificata proprio dalla nuova struttura che nella quale saranno collocati gli stand degli espositori: “La tensostruttura che ospiterà la fiera quest’anno – spiega a nome degli organizzatori Angelo Barbieri – sarà completamente nuova. Sarà tutta bianca ed offrirà soluzioni più comode e confortevoli per i vari stand. Senza dubbio una simile cornice, più elegante, valorizzerà al meglio anche i prodotti e le attività che saranno in esposizione”.

Tre giornate intense per un appuntamento che rappresenta ormai un consolidato momento di ritrovo e di confronto non solo per le attività bagnolesi, ma anche per tutte quelle di una vasta zona della provincia di Brescia come la Bassa.

Dall’inaugurazione, che si terrà la sera di venerdì 8 settembre, sino alla conclusione con lo spettacolo pirotecnico di domenica 10, i visitatori, attesi numerosi anche quest’anno, potranno passare in rassegna, sia nell’area interna che in quella esterna tutte le variegate proposte della sagra che non farà mancare ancora una volta l’attenzione per la musica. La sera, infatti, sarà dedicata agli amanti del ballo e della musica e questo grazie alla collaborazione che proseguirà con la sezione bagnolese dell’Avis. Ancora una volta, in effetti, i volontari dell’Avis di Bagnolo dal fine settimana precedente la fiera (venerdì 1 settembre) sino al week end della stessa (domenica 10) daranno vita alla loro festa annuale, creando così un punto ristoro quanto mai fornito che diventerà anche un punto di riferimento e una tappa obbligata per i visitatori della fiera.

Assolutamente da non perdere, inoltre, il vero e proprio evento di sabato 2, quando sul circuito che verrà appositamente realizzato in via Borgo andrà in scena lo spettacolo mozzafiato di “Luca & Friends”, supercross e freestyle con la partecipazione di grandi campioni nazionali ed internazionali di queste specialità. Uno show che prenderà il via già nel primo pomeriggio con le prove e proseguirà, in un crescendo di emozioni fino alle prime gare del tardo pomeriggio e alle evoluzioni serali del freestyle. Tutto, naturalmente, firmato dai nomi più prestigiosi di motocross e freestyle.

Al termine della manifestazione organizzata anche quest’anno dai fratelli Angelo e Luca Pellegrini, spazio alla musica ed al divertimento per permettere a tutti i presenti di regalarsi una giornata da ricordare a lungo. Sono dunque veramente tanti i motivi di interesse che saranno affiancati in un’unica proposta vincente durante il periodo della fiera bagnolese. Una consolidata tradizione che riesce ad abbinare nel migliore dei modi l’attenzione per l’aspetto commerciale-produttivo, la voglia di divertirsi insieme e la solidarietà. La ricetta della ventiquattresima “Fiera della Bassa Bresciana” sarà composta dall’insieme di tutti questi, gustosi ingredienti.

Comments

comments

LEAVE A REPLY