Acrobazie in piazzale Arnaldo: oltre 8mila persone con il naso all’insù

Urban Show nel weekend del 26 e 27 agosto ha portato in Piazzale Arnaldo uno spettacolo di moto freestyle e motocross

0
rban Show, l'evento che nel weekend del 26 e 27 agosto ha portato in Piazzale Arnaldo uno straordinario spettacolo di moto freestyle e motocross, musica live e spettacoli, foto da ufficio stampa

“Siamo molto soddisfatti del grande consenso raccolto da questa prima edizione di Urban Show. Oltre 8mila le persone che hanno risposto con entusiasmo ad un evento unico, per la prima volta nel cuore di Brescia, nella splendida cornice di Piazzale Arnaldo, numerose le presenze anche da fuori città. Un successo non solo per l’evento, ma anche per la città stessa, che si dimostra ancora una volta pronta ad apprezzare iniziative di qualità e appeal. Urban Show è stata inoltre l’occasione per portare all’attenzione del grande pubblico discipline come il freestyle e il motocross che solitamente si muovono in contesti totalmente differenti, e che, oltre a suscitare forti emozioni, meritano rispetto per la grande preparazione tecnica e atletica necessarie”.

Con queste parole Luca Mastrostefano (Gruppo Wise), ha commentato l’esito di Urban Show, l’evento che nel weekend del 26 e 27 agosto ha portato in Piazzale Arnaldo uno straordinario spettacolo di moto freestyle e motocross, musica live e spettacoli. Protagonisti assoluti sono stati i Daboot, i più quotati moto freestyler d’Europa guidati da Vanni Oddera, e Angelo Pellegrini, Campione internazionale di Supercross.

Oltre 8mila, infatti, sono state le persone che hanno preso parte alle due serate di motori e spettacolo. Un pubblico variegato costituito da giovani, famiglie, appassionati di motori, semplici curiosi e non solo, che ha seguito con trepidazione le spettacolari evoluzioni dei motofreestyler, lanciati sulle rampe per volare oltre i 15 metri d’altezza in una sfida mozzafiato alle leggi di gravità.

La nostra gratitudine va ancora una volta a quanti hanno creduto in questo progetto: il Comune di Brescia, i locali di Piazzale Arnaldo, gli incredibili atleti e gli artisti che hanno partecipato. Un ringraziamento particolare a tutti i nostri partner, senza i quali non avremmo mai potuto organizzare un evento di questo livello, offrendolo gratuitamente alla nostra città – conclude Mastrostefano. Questa prima edizione di Urban Show segna per noi uno stimolo a proseguire nel percorso che il Gruppo WISE ha intrapreso e che punta, attraverso i grandi eventi, a promuovere e a far vivere le bellezze di Brescia, un progetto concreto in cui crediamo fortemente e che può diventare motore per generare, sempre in sinergia con le Istituzioni e gli operatori del settore, ulteriore promozione e indotto per il nostro territorio”.

Molti inoltre gli eventi collaterali che hanno accompagnato le incredibili acrobazie dei Daboot e di Angelo Pellegrini e che hanno animato le serate in Piazzale Arnaldo, spaziando dalla musica al fashion con performance di beat box, dj set, breakdance, oltre alle selezioni di Miss Grand Prix e Mister Italia.

Angelo Pellegrini ha infine ricordato l’appuntamento per sabato 2 settembre 2017 alla Bagnolo Mella Supercross Cup 2017, l’evento di supercross e freestyle organizzato dai fratelli Angelo e Luca Pellegrini e giunto alla sua quarta edizione.

GUARDA LA PHOTOGALLERY

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY