Pioggia, da domani rischio di temporali forti sul Bresciano – CODICE GIALLO

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso una comunicazione di ordinaria criticita' per rischio idrogeologico, idraulico, temporali forti e vento forte

0
Maltempo
Maltempo

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attivita’ e’ coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, ha emesso una comunicazione di ordinaria criticita’ (codice giallo) per rischio idrogeologico, idraulico, temporali forti e vento forte dalle ore 00 di domani, giovedi’ 31 agosto (qui le previsioni del tempo di centrometeoitaliano.it).

METEO – “In queste ore – ha spiegato Bordonali – si sta assistendo ad un progressivo avvicinamento di una vasta area perturbata di origine atlantica colma di aria fresca e instabile”. Sono dunque previsti i primi rovesci dalla mattina di domani, 31 agosto, sulle zone alpine centrali e occidentali, con graduale intensificazione dei fenomeni nel corso del
pomeriggio e della serata su tutti i settori alpini e prealpini. Le precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, risulteranno piu’ abbondanti sui settori dei Laghi, Valchiavenna e Valtellina. Solo marginalmente coinvolta la pianura, segnatamente settori nord-occidentali.

“Nel caso di rovesci e temporali persistenti – ha continuato – non si escludono sulle stesse aree valori di pioggia localmente abbondanti, raffiche di vento e occasionale grandine di piccole dimensioni”.

Per la giornata di venerdi’ 1 settembre si prevede ancora tempo perturbato con piogge diffuse su Alpi e Prealpi, piu’ sparse in pianura. Attesi locali rovesci e temporali.

In base a queste previsioni, si prevede ‘Codice giallo’ per:

RISCHIO TEMPORALI FORTI – Sulle zone omogenee IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province Como e Lecco) e IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza Brianza, Milano e Varese).

RISCHIO IDROGEOLOGICO E IDRAULICO – sulle zone omogenee IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia Varese) e IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province Como e Lecco).

RISCHIO VENTO FORTE sulla zona omogenea IM-14 (Appennino pavese, provincia di Pavia).

Comments

comments

LEAVE A REPLY