Svaligia un negozio e lo beccano, esce di caserma e ruba una bici

Ha del singolare la vicenda di cui è stato protagonista un 40enne disoccupato bresciano, fermato due volte nell'arco di poche ore

0
Un ladro in azione
Un ladro in azione

Ha del singolare la vicenda di cui è stato protagonista un 40enne disoccupato bresciano. Soltanto pochi giorni fa, l’uomo – italianissimo – era stato beccato dagli agenti con le mani nel… trolley, dove stava mettendo pc e macchine fotografiche rubate a un negozio di ottica di Quinzano. Purtroppo per lui era stato colto sul fatto.

Ma poche ore dopo, non pago del mancato incasso, l’uomo ci ha riprovato. Un carabiniere fuori servizio – per ironia della sorte proprio uno di quelli che lo avevano intercettato la sera a Quinzano – l’ha notato mentre cercava di rubare una bicicletta da donna nel cortile di un ristorante di Verolanuova.

Risultato? Il militare (che lo aveva vigilato la notte prima della camera di sicurezza della caserma di Verolanuova) ha avvisato i colleghi che lo hanno nuovamente riportato in caserma. Il giudice – secondo quanto riportato dal giornale di Brescia – ha convalidato l’arresto, applicando la misura di presentazione giornaliera nella caserma dei carabinieri. A piedi.

Comments

comments

LEAVE A REPLY