Musei di Solferino e San Martino, è boom di visitatori

Aumentano le presenze al complesso monumentale di San Martino della Battaglia, alla Rocca ed al Museo del Risorgimento di Solferino segnando, nel solo mese di agosto, quasi 10 mila visitatori

0
La torre di San Martino della Battaglia
La torre di San Martino della Battaglia

Aumentano le presenze al complesso monumentale di San Martino della Battaglia, alla Rocca ed al Museo del Risorgimento di Solferino segnando, nel solo mese di agosto e nonostante l’eccezionale calura che di certo non invita alla visita di un sito storico, un numero di poco inferiore ai 10 mila visitatori. Tutto questo è stato reso possibile grazie all’introduzione del biglietto unico, alle nuove convenzioni con altre realtà museali ed associative del territorio ed a proposte innovative.

Un solo biglietto, tre musei. Una formula vincente che consente ai visitatori, risparmiando il 20% sui singoli biglietti di ingresso, di visitare i tre Musei gestiti dalla Società Solferino e San Martino. Grazie alla novità del biglietto unico, i visitatori hanno sfiorato i 48 mila, ponendo solide basi per la riconferma (e forse oltre) del record dell’ottimo 2016.

Tra i fattori che hanno contribuito al buon andamento delle visite, anche la convenzione con il Museo della Croce Rossa di Castiglione delle Stiviere, risalente ad Aprile di quest’anno, che permette a coloro che presentano alle biglietterie del Museo e della Rocca di Solferino il biglietto del MICR di beneficiare dell’ingresso ridotto e viceversa.

Al complesso monumentale di San Martino della Battaglia, la collaborazione con l’Associazione “Museo XX Secolo” e “Cime e trincee” ha consentito l’allestimento di una mostra sulla Grande Guerra, vistabile senza ulteriore sovrapprezzo sul biglietto d’ingresso del Museo.

Virtuosa anche la cooperazione con realtà come quella di Terre dell’Alto Mantovano, per una efficace promozione sul territorio, o l’inserimento in circuiti come quello del Touring Club.

La Rievocazione storica a Giugno, l’apertura del complesso monumentale di San Martino della Battaglia nelle notti d’agosto per l’iniziativa “Una Notte al Museo” hanno ulteriormente premiato i Musei con l’incremento del numero delle visite.

Anche proposte all’avanguardia come “Al Museo con lo Smartphone”, l’installazione di un Totem digitale al Museo di San Martino e la presenza costante sui Social Network hanno contribuito al successo.

I laboratori didattici con la partecipazione di Rievocatori storici proposti alle scolaresche e le visite guidate gratuite offerte alle scuole hanno poi permesso di far conoscere meglio anche ai ragazzi ed alle loro famiglie i Musei di Solferino e San Martino.

Il buon numero di visitatori non frena il desiderio di far conoscere ed amare questi luoghi e nuove proposte sono già in cantiere per il 2018…

www.solferinoesanmartino.it

La rocca di Solferino
La rocca di Solferino

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY