Ospitaletto, lavori conclusi: riapre piazza Roma

Si sono conclusi nei giorni scori e nelle tempistiche programmate, i lavori di rifacimento dell’intero manto stradale in pietra in via Martiri della Libertà, nel tratto che collega Piazza San Rocco a Piazza Roma e in quello di via Rizzi nel tratto prossimo alla piazza

0
Piazza Roma a Ospitaletto, foto da Google Street View
Piazza Roma a Ospitaletto, foto da Google Street View

Ospitaletto – Si sono conclusi nei giorni scori e nelle tempistiche programmate, i lavori di rifacimento dell’intero manto stradale in pietra in via Martiri della Libertà, nel tratto che collega Piazza San Rocco a Piazza Roma e in quello di via Rizzi nel tratto prossimo alla piazza. Per il sindaco Giovanni Battista Sarnico: “L’intervento è stato molto importante perché, per la prima volta si è deciso di sistemare la pavimentazione in pietra, compromessa da oltre 15 anni di mancate manutenzioni, con interventi radicali ed allargamenti di tratti di marciapiedi ed attraversamenti pedonali”.

I lavori hanno interessato anche via Brescia e via Domenico Ghidoni con la sistemazione di marciapiedi e le relative piste ciclabili. L’attività si è conclusa con lo spurgo di tutte le caditoie, a garanzia di un corretto scarico delle acque meteoriche. Nei giorni scorsi sono stati anche assegnati i lavori per le asfaltature delle strade comunali ed il rifacimento di aiuole e marciapiedi. La ditta vincitrice è la società Avanzini di Bienno, aggiudicataria dei lavori con uno sconto del 37,81%.

Per l’assessore ai lavori pubblici Mirco Bignotti: “Lo sconto è molto importante perché abbiamo previsto in sede di gara che verrà integralmente reinvestito in opere, da eseguire con l’integrazione di nuovi progetti e l’estensione delle strade interessate ai lavori.” “Daremo priorità a Lovernato per il tratto a sud della stazione ferroviaria – conclude il sindaco Sarnico. Ospitaletto attende questi lavori che nelle prossime settimane, insieme all’intero rifacimento della circonvallazione ed al trasferimento delle fermate dei bus, con il ritorno in piazza della  mobilità pubblica: un segnale di reale cambiamento per l’intera comunità”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY