Comune più brutto, in testa Lumezzane: poi Roncadelle e Fiesse

Sono quasi 2mila i voti per il nostro sondaggio che, tra il serio e il faceto, invita i lettori di BsNews.it a indicare "Il Comune più brutto della provincia di Brescia"

0
La chiesa di Lumezzane
La chiesa di Lumezzane

Sono quasi 2mila i voti per il nostro sondaggio che, tra il serio e il faceto, invita i lettori di BsNews.it a indicare “Il Comune più brutto della provincia di Brescia”.

Tra i Comuni selezionati dalla redazione e suggeriti dai lettori, per ora, a guidare la classifica è Lumezzane, con il 23 per cento dei voti. Una posizione dettata dal tripudio di capannoni e dallo sviluppo urbanistico selvaggio dei decenni scorsi, oppure più semplicemente dalla nomea di Comune superindustrializzato (in pochi l’hanno visto dal vivo…).

Al secondo posto della graduatoria Roncadelle con il 10 per cento e al terzo il bassaiolo Fiesse con l’8 per cento. Ma a tallonarlo da vicino, per la terza piazza del podio meno desiderato di tutti, c’è Ospitaletto

Il meno brutto tra i brutti (i Comuni con particolari elementi di pregio, ovviamente, non sono stati sottoposti al voto dei lettori) va invece a Rezzato, con solo il 3 per cento dei voti.

Il sondaggio, lo ricordiamo, non ha valore scientifico, ma punta esclusivamente a sondare l’opinione dei lettori del sito sulla base di criteri puramente estetici.

POTETE CONTINUARE A VOTARE IL COMUNE PIU’ BRUTTO DEL BRESCIANO CLICCANDO QUI

Comments

comments

LEAVE A REPLY