Strage di piazza Loggia, la sentenza: Maggi è il mandante certo

0
Un'immagine di piazza Loggia subito dopo lo scoppio della bomba, il 28 maggio 1974
Un operaio soccorre uno dei feriti dell'attentato a piazza della Loggia a Brescia il 28 maggio 1974. ANSA

è il mandante della strage di piazza Loggia. Nella giornata di martedì 12 settembre i giudici della Corte di Cassazione hanno depositato le motivazioni della sentenza con la quale hanno confermato l’ergastolo per Maggi e Maurizio Tramonte.

Nella sentenza – di cui il Corriere Brescia riporta un breve stralcio – si legge “Il compendio probatorio acquisito nei confronti di Maggi non lascia alcuno spazio per dubitare del suo ruolo organizzativo”. Una sentenza che non lascia spazio a dubbi o interpretazioni e che già il 20 giugno scorso aveva scritto la parola fine alla lunghissima e complicata vicenda giudiziaria scaturita dopo la strage.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome