Sfregiò l’ex con l’acido, Elena Perotti chiede di riavere i figli

Elena Perotti (28 anni) ha presentato istanza per riavere i due figli che le sono stati tolti in seguito alla condanna per aver sfregiato con l'acido l'ex fidanzato William Pezzulo

0
Elena Perotti
Elena Perotti

Elena Perotti (28 anni) ha presentato istanza per riavere i due figli che le sono stati tolti in seguito alla condanna per aver sfregiato con l’acido l’ex fidanzato William Pezzulo, di Travagliato. A riportarlo è il Giornale di Brescia di oggi. La donna è stata condanna in via definitiva a otto anni di carcere, a cui si aggiungono 18 mesi di condanna in primo grado per stalking.

Nel settembre del 2012 la 28enne aveva aggredito con l’acido l’ex fidanzato (“colpevole” solo di averla lasciata), che sta ancora affrontando delicati – e costosissimi –  interventi chirurgici per cercare di tornare a una vita normale. Dopo la condanna, la donna (che sta scontando la pena ai domiciliari) ha perso i due figli. Il più grande, riconosciuto solo dalla donna, è stato tolto alla Perotti quando aveva tre anni, la seconda – avuta da un successivo compagno – è stata portata via alla nascita. Elena Perotti ha fatto ricorso ieri in appello per riaverli.

Una vicenda triste e delicata da qualunque lato la si guardi. Una vicenda, per molti versi, ancora aperta.

Per aiutare William BsNews.it ha deciso di aderire alla campagna on line lanciata da alcuni amici, al fine di raccogliere i fondi necessari ad aiutarlo a pagare le spese mediche e legali.

Comments

comments

LEAVE A REPLY