Non va bene ai celiaci: ritirato yogurt Fattoria Scaldasole – ECCO I LOTTI

Il prodotto è perfettamente sano, ma secondo Auchan la presenza di glutine non lo rende adatto ad alcune categorie di consumatori

0
I prodotti della Linea Teddi, foto da web
I prodotti della Linea Teddi, foto da web

Nuova allerta alimentare. Nello yogurt Teddi Fattoria Scaldasole – secondo quanto riporta lo Sportello dei diritti – sarebbe presente del glutine non dichiarato in etichetta. Per questo motivo la catena di supermercati Auchan  lo sta ritirando da propri scaffali. La comunicazione è stata diffusa sul sito dell’azienda e riguarda solo i consumatori allergici al glutine.

Quattro sono le tipologie di yogurt ritirate: Yogurt Intero alla Banana 2x115g Teddi Fattoria Scaldasole 8010795006219 L.171024 / 24/10/2017;Yogurt Intero all’Albicocca 2x115g Teddi Fattoria Scaldasole 8010795006202 L.171024 / 24/10/2017; Yogurt Magro Mela e Cannella 250g Fattoria Scaldasole 8010795002617 L.171020 / 20/10/2017 e Specialità con Yogurt Magro Nocciola 250g Fattoria Scaldasole 8010795002556 L.171025 / 25/10/2017. Il prodotto è commercializzato da Fattoria Scaldasole , via Donizetti 7 – Monguzzo (CO) – Italia Marchio di identificazione dello stabilimento IT 03 229 CE. Motivo del Richiamo: Possibile contaminazione da Glutine non dichiarato in etichetta. Popolazione interessata: Soggetti intolleranti o allergici al Glutine.

Ad evidenziarlo, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, che, rimarcando l’allerta di Auchan , invita i consumatori allergici a non utilizzare i prodotti e a contattare e a restituire le confezioni al punto di vendita per la sostituzione. Il richiamo riguarda il Canale di tutta Italia. Il supermercato Auchan, a scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei propri clienti, avverte sul proprio sito che : “La possibile presenza di glutine in questi prodotti li rende non ideonei al consumo da consumatori celiaci, allergici o intolleranti al glutine” I consumatori allergici o intolleranti sono invitati a non consumare i prodotti segnalati, e a riconsegnarli al punto vendita in cui è avvenuto l’acquisto. (Il consumo non costituisce invece alcun rischio per i soggetti non allergici al glutine/ non intolleranti al glutine).

Comments

comments

LEAVE A REPLY