Autobus Sia, nuovo sciopero il 29 settembre

I sindacati confederali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl e Faisa Cisal congiuntamente alle Rsu aziendali hanno deciso di proclamare un altro sciopero

1
Autobus a Brescia
Autobus a Brescia

Continua la lotta dei lavoratori di Sia Autoservizi “in difesa del proprio salario e della propria dignità di lavoratori”.

I sindacati confederali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl e Faisa Cisal congiuntamente alle Rsu aziendali hanno deciso di proclamare un altro sciopero di 24 ore, con salvaguardia delle fasce di garanzia (dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 11,30 alle 14,30), dopo quello già effettuato il 21 agosto scorso di 4 ore e quello di 24 ore del 12 settembre di tutti i lavoratori di Sia Autoservizi del gruppo Arriva.

Le motivazioni che hanno spinto le Organizzazioni Sindacali a questo atto estremo è la disdetta unilaterale da parte dell’azienda di tutti gli accordi aziendali, con grave attacco alla retribuzione dei lavoratori, ed un grave attacco anche all’organizzazione del lavoro che non potrà non avere effetti più che negativi anche sul servizio che verrà fornito all’utenza.

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Invece di incoraggiare il mondo delle cooperative e del precariato, avreste dovuto fare, a tempo debito, quindi già 25 anni fa, una durissima lotta contro la perdita dei diritti e delle tutele dei lavoratori. Invece, per incapacità, non garanzia di aumento di tessere e guadagno sui nuovi disperati disposti a tutto pur di lavorare e quindi anche a credere alle vostre fandonie, i pochi ancora tutelati verranno trascinati, nonostante i vostri timidi e tardivi scioperi, nel vortice del lavoro che non c’è più…

LEAVE A REPLY