Brescia, 25enne nigeriano arrestato in stazione

Il nigeriano, accortosi della presenza dei poliziotti, ha depositato la pietra in una fioriera per poi tentare di nascondersi dietro a una cabina

0
Stazione di Brescia
Stazione di Brescia

Continuano i controlli e gli interventi della Polizia Locale nella zona della stazione ferroviaria, l’ultimo dei quali – effettuato lo scorso martedì – ha portato all’arresto di un nigeriano di 25 anni.

Poco prima delle ore 18 gli agenti sono infatti stati avvertiti da alcune persone che erano in stazione perché il 25enne stava tentando, con una pietra del peso di quattro chilogrammi, di rompere il lucchetto di una catena che teneva legata una bicicletta grigia alla ringhiera.

Il nigeriano, accortosi della presenza dei poliziotti, ha depositato la pietra in una fioriera per poi tentare di nascondersi dietro a una cabina. Gli uomini della Locale hanno recuperato e posto sotto sequestro la pietra, poi hanno fermato il 25enne di origini africane – il quale avrebbe anche tentato di sottrarsi al fermo – che era senza documenti e ubriaco. Per lui è scattato l’arresto con le accuse di tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Comments

comments

LEAVE A REPLY