Pd diviso sul referendum, Orlando: è inutile, non andrò a votare

Il segretario provinciale la pensa diversamente dal sindaco: referendum regionale sull’autonomia è inutile, demagogico e costoso

0
Michele Orlando (Roncadelle), Pd
Michele Orlando (Roncadelle), Pd

“Il referendum regionale sull’autonomia è inutile, demagogico e costoso; è l’esatto contrario di quello che si sarebbe dovuto fare per richiedere davvero quella maggiore autonomia che una regione come la Lombardia ha tutto il diritto di chiedere: è una farsa voluta da Maroni, per questo non vi parteciperò”. A dirlo è stato il segretario provinciale del Pd, che ha preso posizione sull’appuntamento elettorale lombardo del 22 ottobre (in cui, lo ricordiamo, si voterà per la prima volta in digitale).

Una presa di posizione forte (in linea con quanto chiesto, tra gli altri, dal nostro opinionista Elio Marniga…), che però contraddice quanto già espresso in diverse sedi da due dei più autorevoli esponenti del partito, il presidente della Provincia Pierluigi Mottinelli e il sindaco Emilio Del Bono. Quest’ultimo, in particolare, ha dichiarato a più riprese che voterà sì, ribadendolo anche in un’intervista a BsNews.it. Come peraltro ha annunciato il candidato alle regionali del Pd Giorgio Gori.

Comments

comments

LEAVE A REPLY