Desenzano, Sirmione e Bardolino in lutto per don Andrea Giacomelli

Sono in molti, sul lago di Garda, a piangere la prematura morte del sacerdote 55enne, deceduto venerdì mattina in un tragico incidente stradale sulla A22

0
Don Andrea Giacomelli, sacerdote scomparso prematuramente a causa di un incidente
Don Andrea Giacomelli, sacerdote scomparso prematuramente a causa di un incidente

Sono in molti, sul lago di Garda, a piangere la prematura morte di don Andrea Giacomelli, il 55enne deceduto venerdì mattina in un tragico incidente stradale avvenuto lungo l’autostrada A22 del Brennero, a tre chilometri dal casello di Affi.

Don Andrea – originario di San Massimo (Verona) – era il parroco di Cisano, frazione di Bardolino sulla sponda veronese del Benaco, ed era il responsabile dell’Ufficio pellegrinaggi e sport della diocesi scaligera. Ma prima era passato in diversi Comuni del bresciano.

Dal 1996 al 2001, infatti, Andrea Giacomelli era stato vicario del curato a Desenzano e insegnante di religione al liceo Bagatta. Quindi era stato collaboratore della parocchia di Colombare, a Sirmione.

Comments

comments

LEAVE A REPLY