Rally Malegno-Borno, si indaga sulla posizione dei commissari

Si indaga sulla posizione dei commissari di gara durante la Malegno-Borno dello scorso 29 luglio che è stata funestata da un incidente mortale.

0
Ambulanza
Ambulanza

La Procura di Brescia starebbe vagliando l’esatta posizione dei due commissari di gara coinvolti nell’incidente mortale avvenuto lo scorso 29 luglio durante il rally Malegno-Borno. In quell’incidente, quando la Peugeot guidata da Cristian Furloni uscì di strada piombando sui due commissari, perse la vita il commissario Mauro Firmo, mentre rimase ferito il collega Davide Foroni.

Le indagini si aprirono immediatamente, e ora nel registro degli indagati risultano iscritte 12 persone fra i vertici Aci, organizzatori della gara, il pilota e i responsabili della sicurezza. Ora – lo riporta il Corriere Brescia – un importante nodo da sciogliere è ricostruire l’esatta posizione dei due commissari travolti dall’auto che, ad una prima veloce ricostruzione, non si sarebbero dovuti trovare nel punto in cui l’auto è uscita di strada. Proprio perchè pericoloso e protetto da un guard rail troppo basso per contenere un forte impatto, così come tragicamente si è verificato.

Comments

comments

LEAVE A REPLY