Tangenziale Sud, da venerdì velox acceso e multe per chi sgarra

Cambiano i limiti in diversi tratti. Ma la novità principale è l'effettiva entrata in funzione del rilevatore sul cavalcavia di Roncadelle

0
L'autovelox di Roncadelle, in Tangenziale Sud, foto da Facebook
L'autovelox di Roncadelle, in Tangenziale Sud, foto da Facebook

Da domani, lungo la Tangenziale Sud, scattano le multe. Gli automobilisti sono avvisati, ma i lettori di BsNews.it lo erano già da un pezzo. La delibera – firmata dal settore Strade di Palazzo Broletto – prevede diverse novità nei tratti che attraversano i Comuni di Castegnato e Roncadelle, con variazioni dei limiti massimi in diversi tratti.  I cambiamenti sono entrati formalmente in vigore a partire dalle 16 di oggi. Ma diverranno operativi domani.

La novità più significativa – come riferito – sarà l’accensione ufficiale dell’autovelox del ponte autostradale di Roncadelle, che fino a oggi è stato utilizzato solo a fini di sondaggio. Dunque, chi viaggia sul tratto a tre corsie che (da Brebemi, dalla Sp11 e dalla Sp510 Sebina Orientale) porta alla città non avrà più alibi: se non rispetterà i limiti scatteranno pesanti sanzioni.

ECCO TUTTE LE NOVITA’ NELLA CIRCOLAZIONE

  • lungo il RACCORDO SPBS510D1 – SPBS11TS da inizio tratta fino alla progr.va km
    0+850 della SPBS11TS, in direzione Verona, istituzione del limite massimo di velocità di
    70 km/h;
  • dalla progr.va km 0+850 della SPBS11TS alla progr.va km 3+251 della SPBS11TS, in
    direzione Verona, istituzione del limite massimo di velocità di 110 km/h;
  • lungo il RACCORDO SPBS510D1 – SPBS11TS da inizio tratta fino alla progr.va km
    0+450 della SPBS11TS, in direzione Verona, istituzione del divieto di sorpasso;
  • dalla progr.va km 3+251 della SPBS11TS alla progr.va km 1+450 della SPBS11TS, in
    direzione Milano, istituzione del limite massimo di velocità di 110 km/h;
  • dalla progr.va km 1+450 della SPBS11TS alla progr.va km 0+250 della SPBS11TS, in
    direzione Milano, istituzione del limite massimo di velocità di 90 km/h;
  • dalla progr.va km 0+250 della SPBS11TS alla progr.va km 0+000 della SPBS510D1, in
    direzione Iseo, istituzione del limite massimo di velocità di 70 km/h;
  • dalla progr.va km 0+250 della SPBS11TS alla progr.va km 0+000 della SPBS510D1, in
    direzione Iseo, istituzione del divieto di sorpasso;
  • lungo le rampe in uscita ed in immissione e relative strade di servizio alla SP BS 11
    “Tangenziale Sud di Brescia” degli svincoli compresi tra la progr.va km 0+000 e la progr.va km 3+251, istituzione di prescrizioni (segnali di precedenza, di divieto e di
    obbligo) nonchè dei segnali di cui all’art. 135 comma 23 del D.P.R. n. 495/1992, già
    installati come da elaborati progettuali agli atti.
  • lungo la direttrice principale della SPBS11TS dalla progr.va km 0+000 alla progr.va km
    3+251, in entrambe le direzioni di marcia, la revoca dei previgenti divieti di sorpasso per gli autocarri, gli autotreni e gli autosnodati e delle previgenti limitazioni di velocità
    imposti dall’ordinanza n. 4086 del 04/11/2008

Comments

comments

LEAVE A REPLY