Esce per correre: un maniaco la ferma e palpeggia in pieno giorno

Protagonista della vicenda una 30enne di Capriolo, che sabato pomeriggio - mentre faceva jogging - ha vissuto attimi di paura

0
Donna runner
Donna runner

Il fatto più allarmante, forse, è che l’episodio è avvenuto in pieno giorno. Soltanto una settimana dopo il caso del tentato stupro a Palazzolo sull’Oglio: un caso che ancora fa discutere animatamente la comunità dell’Ovest bresciano. Stavolta, ad allarmare, è un episodio avvenuto nel primo pomeriggio di sabato.

Poco prima delle 14, infatti, una 30enne è uscita di casa per un tradizionale giro di corsa fra le campagne di Capriolo (a pochi chilometri da Palazzolo). Qui – in circostanze ancora da chiarire – è stata avvicinata da un uomo che l’ha fermata con la violenza e l’ha palpeggiata ripetutamente prima che questa riuscisse a divincolarsi e ad allontanarsi.

La donna ha denunciato l’episodio ai carabinieri della locale stazione, che stanno indagando per risalire all’identità della persona. Un sospetto, secondo quanto riferito dal Gdb, sarebbe già stato individuato, e si tratterebbe di un uomo (di cui non è dato conoscere la nazionalità) già oggetto di altre segnalazioni simili.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome