Il centauro non ce l’ha fatta: Desenzano piange Carlo Milanesi

La vittima, nata in Germania, era molto conosciuta a Desenzano, dove viveva con la sua famiglia dagli anni Novanta. Per lavoro era marinaio della Navigarda. Lascia la madre, due sorelle e un fratello

0
Carlo Milanesi, vittima di un tragico incidente stradale
Carlo Milanesi, vittima di un tragico incidente stradale

Carlo Milanesi non ce l’ha fatta e tutta Desenzano lo piange. La sua battaglia contro la morte è terminata all’Ospedale civile di Brescia, dove era giunto con l’eliambulanza in condizioni disperate a causa delle ferite riportate nell’incidente avvenuto pochi minuti prima.

Il biker 41enne, infatti, si trovava in sella alla sua moto (una Honda Shadow) quando – per ragioni ancora da chiarire, forse mentre era in fase di sorpasso di una coda – si è scontrato con l’auto guidata da una tedesca, che stava svoltando. L’incidente è avvenuto a Moniga, all’altezza di via della Pergola. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime, nonostante il cuore di Milanesi fosse tornato a battere.

L’intervento dei soccorritori purtroppo si è rivelato inutile. Carlo Milanesi è morto un’ora dopo l’arrivo in ospedale.

La vittima, nata in Germania, era molto conosciuta a Desenzano, dove viveva con la sua famiglia dagli anni Novanta. Per lavoro era marinaio della Navigarda. Lascia la madre, due sorelle e un fratello.

Comments

comments

LEAVE A REPLY