Ospitaletto, spariti i soldi della mensa: il Comune attiva il recupero coatto

Una cartolibreria avrebbe omesso di versare ben 150mila euro: il Comune, con una nota, fa sapere di aver attivato le procedure di legge

0
Mensa

Fa discutere, a Ospitaletto, la questione dei soldi per le mense scolastiche. Secondo quanto riportato diversi media, infatti, una cartolibreria della zona (in cui si vendevano tessere ricaricabili per pagare il servizio) avrebbe omesso di riversare il denaro raccolto dalle famiglie nelle casse dell’amministrazione: ben 150mila euro.

L’esercizio commerciale – secondo quanto riferisce il Giornale di Brescia – smentisce tutto.  Mentre il Comune guidato da Giovanni Battista Sarnico, che conferma l’ammanco, ha avviato un’indagine interna attivando la procedura di riscossione coattiva e la segnalazione alla Procura della Repubblica

“In data 15 settembre 2017 – si legge in un comunicato del Comune – gli uffici comunali hanno accertato un mancato riversamento, non regolarizzato, da parte dell’esercizio convenzionato (…) per un importo di euro 151.077,90”, mentre “in data 18 settembre 2017 il Sindaco ha provveduto a segnalare l’accaduto alla Procura della Repubblica di Brescia per gli eventuali adempimenti di competenza, nonché ad avviare indagine amministrativa interna, tuttora in corso, per la verifica delle procedure di gestione e di controllo della gestione incassi, nonché delle eventuali responsabilità disciplinari ed erariali interne”. Quindi “il 28 settembre 2017 la Giunta comunale, confermando il servizio che riscuote l’apprezzamento degli utenti, ha deliberato, oltre alla conferma della revoca della società dal servizio, procedure più stringente di controllo e l’introduzione di ulteriori garanzie a carico degli esercizi convenzionati, estendendo la modalità di pagamento della tariffa mensa con sistema on-line / POS per tutte le famiglie”. E avviando “le procedure esecutive per il recupero coattivo della somma e quelle legali per il risarcimento del danno”.

Ulteriori informazioni – continua il comunicato stampa – verranno fornite, non appena conclusi gli ulteriori approfondimenti interni richiesti, nel primo Consiglio Comunale utile, in risposta all’interpellanza presentata il 4 ottobre 2017 dal gruppo consiliare di maggioranza Insieme per Ospitaletto ed all’interrogazione depositata il giorno 10 ottobre 2017 dal gruppo di minoranza Centrodestra per Ospitaletto.

Comments

comments

LEAVE A REPLY