Bagnolo Mella, passi avanti nella sicurezza: potenziamenti per Polizia Locale e videosorveglianza

Sono stati messi a disposizione, per i vari potenziamenti, 40mila euro

0
Municipio di Bagnolo Mella - www.bsnews.it
Municipio di Bagnolo Mella - www.bsnews.it

Per la comunità di Bagnolo e il suo territorio un tema importante come la sicurezza è una questione che merita un’attenzione costante e a sostegno della quale bisogna cercare di fare sempre di più, ma che, nello stesso tempo, non desta particolari motivi di allarme.

“Sulla sicurezza – è la sintesi del sindaco Cristina Almici e dell’assessore competente, Riccardo Pasca – abbiamo investito con convinzione. Fortunatamente non dobbiamo fare i conti con specifiche preoccupazioni, ma rappresenta per noi una priorità. A questa “voce” abbiamo messo a disposizione 40.000 euro in più e in questo momento ci stiamo muovendo in una duplice direzione. In effetti stiamo cercando di potenziare sia la struttura e la professionalità del nostro corpo di Polizia Locale che il sistema di videosorveglianza. Nel primo caso stiamo completando la pianta organica cercando di puntare su agenti motivati e qualificati. Nei mesi scorsi abbiamo stipulato una convenzione con i Comuni di Flero e Poncarale che ci ha permesso di portare qui il nuovo comandante Davide Vallieri. Nel secondo stiamo ampliando il sistema di videosorveglianza. E’ già stato approvato dalla Prefettura e dalla Questura il progetto che amplierà la sorveglianza dei punti di accesso alla nostra cittadina. L’intento è quello di costruire una “rete” sempre più ampia ed efficace proprio grazie ad un sistema di videosorveglianza che sia innovativo e in grado di offrire un prezioso aiuto alla tutela della sicurezza sul nostro territorio”.

Osservazioni di questo genere vengono supportate dai dati statistici dell’ultimo periodo: “In effetti i dati che vengono diffusi – proseguono il sindaco Almici e l’assessore Pasca – evidenziano che l’indice delittuosità a Bagnolo è nei limiti degli ultimi anni. I furti nelle case non sono in aumento e il solo elemento in crescita, purtroppo, è quello relativo agli atti di vandalismo. Si tratta di un aspetto che ci rattrista non poco, anche perché capita che punti di Bagnolo vengano sporcati senza alcuna ragione o che, come è accaduto ai giochi che sono stati installati al Parco Baleno, beni della comunità appena collocati vengano colpiti dai vandali nel giro di poche ore. Un comportamento che colpisce tutta la popolazione, causando danni che non avrebbero ragion d’essere”.

Una considerazione che indirizza la riflessione finale: “Il tema della sicurezza è per Bagnolo una fonte costante di interesse. Da parte nostra ci sono sempre il massimo impegno e un’attenzione costante. L’auspicio è che questa stessa sensibilità si diffonda sempre più in tutta la popolazione per poter offrire una tutela sempre più efficace ad un bene così prezioso che è di tutti”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY