Brescia piange l’architetto Eliseo Papa, padre del Palaleonessa

I funerali di Papa si terranno lunedì 23 ottobre alle 13.45 nella parrocchia di Santa Maria in Silva, a Brescia

0
L'architetto bresciano Eliseo Papa
L'architetto bresciano Eliseo Papa

Dopo una troppo veloce battaglia contro la malattia è morto questa mattina l’architetto bresciano Eliseo Papa. Aveva 74 anni ed era titolare di un importante studio professionale che aveva firmato progetti come  quelli del Velodromo di Montichiari e della piscina di Lamarmora, oltre ad aver vinto – in tempi più recenti – il bando per la riqualificazione del PalaEib di Brescia (ribattezzato Palaleonessa).

Eliseo Papa si era laureato in ingegneria civile idraulica a Padova nel 1968, iniziando a lavorare alla ELC Electroconsult, società specializzata nella progettazione di dighe in varie parti del mondo. Nel 1969 aveva partecipato al progetto della diga ad arco-gravità del Mantaro in Perù Un anno dopo era a Teheran (Iran) per un altro grande progetto. Mentre nel 1971 si era spostato a New York presso Lev Zetlin Engineering, progettista del Madison Square Garden, dove aveva esperienza sulle tensostrutture.  Tornato a Brescia, si era quindi laureato in architettura al Politecnico di Milano nel 1973. Specializzandosi sopratutto in palasport e piscine coperte.

I funerali di Papa si terranno lunedì 23 ottobre alle 13.45 nella parrocchia di Santa Maria in Silva, a Brescia.

Comments

comments

LEAVE A REPLY