Mondiali di karate, Lucrezia e Pamela difenderanno i colori azzurri

Le due atlete bresciane parteciperanno alla competizione internazionale in programma il prossimo fine settimana a Tenerife, splendida isola delle Canarie

0
Le karateche bresciana Lucrezia Molgora e Patrizia Bodei, www.bsnews.it
Lucrezia Molgora e Pamela Bodei difenderanno i colori azzurri ai mondiali juniores di karate in programma il prossimo fine settimana a Tenerife, splendida isola delle Canarie. Una bella soddisfazione per le due ragazze e per tutto il Nakayama Brescia diretto dal maestro Michele Cornolò che da sempre le segue con attenzione curando nei dettagli la loro crescita sportiva.
Entrambe specialiste del kumite (combattimento) scenderanno sul tatami nelle categorie 48 kg (Molgora) e +59 (Bodei). Lucrezia seppur giovanissima (16 anni), può già vantare una notevole esperienza internazionale visto che ha vinto il bronzo agli ultimi due europei cadette ed è inserita nella lista di atlete di interesse nazionale in vista delle Olimpiadi Tokio 2020. Un progetto che la impegna 10 giorni al mese a Roma, se poi aggiungiamo che ogni settimana fa 800 km da Milano a Brescia per i vari allenamenti, siamo di fronte ad una ragazza concreta visto ance come riesce a far conciliare gli impegni scolastici, con una grande passione e spirito di sacrifico e che quindi è predestinata a brillare nel mondo del karate e non solo. Pamela 16 anni di Nuvolento ha iniziato l’agonismo da pochi anni ma si è già distinta per essere un’atleta volenterosa e fantasiosa, è alla sua prima esperienza con la maglia azzurra in una competizione internazionale così importante, tecnicamente completa in gara ha il dono dell’imprevidibilità, qualità ottimali per ben figurare in una categoria tosta dove la concorrenza è molto agguerrita soprattutto per lei che essendo appena 60 kg dovrà affrontare avversarie molto più pese.
Negli ultimi anni hanno dimostrato tutta la loro bravura, anche perché oltre che dal maestro sono seguite dalla grande campionessa seniores Alessandra Hasani, che le sta facendo crescere con criterio con consigli e indicazioni sempre appropriati, adesso l’occasione dei mondiali per compiere un ulteriore step e soprattutto divertirsi con lo sport che praticano ed amano sin da piccole, comunque vada sarà un eccesso e soprattutto un’ esperienza che resterà indimenticabile.
La karateka bresciana Lucrezia Molgora, www.bsnews.it
La karateca bresciana Lucrezia Molgora, www.bsnews.it

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY