Fondazione della Comunità Bresciana, confermato il bando territoriale dedicato alla Valle Sabbia

Nelle sei precedenti edizioni di questo specifico Bando sono stati finanziati 64 progetti sui 113 presentati

0
Fondazione Comunità Bresciana - foto da pagina Facebook
Fondazione Comunità Bresciana - foto da pagina Facebook

Fondazione della Comunità Bresciana ha deciso di confermare, tra le proprie linee di finanziamento, viste le positive esperienze degli anni precedenti, anche per l’anno 2017, il bando territoriale dedicato alla Valle Sabbia.

Questa particolare tipologia di Bando, è arrivato alla settima edizione, e come nelle precedenti edizioni ha la raccolta del cofinanziamento del budget direttamente sul territorio di riferimento, successivamente raddoppiata di Fondazione Comunità Bresciana. Le risorse del Bando vengono esclusivamente utilizzate per sostenere progetti di utilità sociale realizzati da Organizzazioni non profit con sede nella Valle Sabbia.

Pertanto, quest’anno, è stato possibile emanare il bando solo grazie all’adesione a questa significativa iniziativa da parte di 12 realtà operanti sul territorio valsabbino, Istituzioni pubbliche e private e 2 Fondi patrimoniali costituiti presso FCB. Le risorse del presente bando ammontano a 75.000,00 Euro e come detto sono messe a disposizione in misura paritetica da Fondazione della Comunità Bresciana tramite il budget destinato agli “interventi sul territorio” di provenienza di Fondazione Cariplo e dagli Enti specificati.

Potranno essere presentate richieste di finanziamento per l’attuazione di progetti volti a realizzare iniziative di utilità sociale nei settori: Sociale, Cultura, Istruzione e Patrimonio ed il contributo massimo erogabile sarà di € 10.000,00 su un costo totale massimo di € 20.000,00 ( in ogni caso il contributo non potrà coprire più del 50% dei costi complessivi del progetto).

Il Bando è a raccolta a erogazione pertanto si richiederà la partecipazione diretta dei beneficiari del Bando stesso, che dovranno raccogliere donazioni pari al 50% del costo del progetto, donazioni che saranno anticipate all’ente proponente per la realizzazione del progetto. La richiesta di contributo deve essere compilata online, sul sito della Fondazione, entro le ore 12.30 di martedì 12 dicembre 2017 ed il 21 dicembre 2017 Fondazione Comunità Bresciana pubblicherà l’esito della preselezione dei progetti presentanti in modo da permettere alle Organizzazioni selezionate di procedere con la raccolta delle donazioni entro il 21 febbraio 2018. Il Bando apre domani.

Afferma Pier Luigi Streparava, Presidente della Fondazione della Comunità Bresciana: “sono particolarmente felice per l’emanazione di questo Bando dedicato al territorio della Valle Sabbia che stimola la partecipazione diretta sia degli enti cofinanziatori all’implementazione del budget del Bando sia dei beneficiari perché vengono chiamati a coinvolgere, concretamente, le loro comunità locali per raccogliere le donazioni da destinare alla realizzazione dei progetti stessi. Esprimo altresì soddisfazione per l’ampliamento della platea dei sostenitori che vede quest’anno l’ingresso della Comunità Montana di Valle Sabbia e di nuovi sostenitori privati. La loro presenza testimonia, la partecipazione e la sensibilità alla vita sociale del territorio della Valle Sabbia. La prospettiva della Fondazione della Comunità Bresciana è quella di poter maggiormente diffondere la cultura del dono”.

Nelle sei precedenti edizioni di questo specifico Bando sono stati finanziati 64 progetti sui 113 presentati per un ammontare complessivo di contributi di € 384.310,00 con un costo totale di progetti € 945.703,00.

Di seguito l’elenco delle 12 realtà operanti sul territorio valsabbino che hanno aderito all’iniziativa:

Comunità Montana di Valle Sabbia Capitanio Automazioni
Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia- Paganella Unicom SpA
Dall’Era Valerio SpA Isoclima SpA
Raffmetal  SpA Imbalcarton SpA
Ferriera Valsabbia SpA Fondo Carlo e Camilla Pasini
Rotary Club Valle Sabbia Fondo Antonio Stagnoli per la Valle Sabbia

Comments

comments

LEAVE A REPLY