Ubriaco litiga con la compagna, va in strada col fucile e aggredisce i carabinieri

L'episodio è avvenuto a Gardone Valtrompia. Sono diversi i capi d'accusa di cui dovrà rispondere un 36enne del posto

0
Carabinieri
Carabinieri

Ha litigato con la compagna, quindi – ubriaco – è uscito di casa imbracciando un fucile e passeggiando per le strade di Gardone Valtrompia. Per poi arrivare alle mani con i carabinieri. Protagonista della vicenda, secondo quanto riportato dal Giornale di Brescia, è un 36enne del posto. Che ora dovrà rispondere di resistenza, oltraggio, lesione a pubblico ufficiale, danneggiamento e porto illegale di arma da fuoco.

Quando i militari hanno provato a fermarlo, infatti, stando a quanto riferito dal Gdb, il 36enne ha preso a calci la loro auto e ingaggiato una violenta colluttazione con loro. I militari se la sono cavata con contusioni ed escoriazioni guaribili in qualche giorno. L’aggressore, invece, dovrà ora fare i conti con la giustizia.

Comments

comments

LEAVE A REPLY