Pallavolo, quinta vittoria per l’Atlantide: battuta Gioia del Colle

Bellei e Cisolla in stato di grazia oltre i 20 punti, i centrali Esposito e Codarin oltre il 60% in attacco, 10 muri di squadra, 7 ace

0
I ragazzi di coach Zambonardi esultano - foto da ufficio stampa
I ragazzi di coach Zambonardi esultano - foto da ufficio stampa

Dove vuole arrivare questa Centrale del Latte McDonald’s Brescia che ottiene la quinta vittoria stagionale sul campo di una delle big della Serie A/2 e si insinua al quarto posto? Per ora non è necessario trovare una risposta, meglio invece godersi lo spettacolo che Tiberti e compagni hanno messo in campo a Gioia del Colle: Bellei e Cisolla in stato di grazia oltre i 20 punti, i centrali Esposito e Codarin oltre il 60% in attacco, 10 muri di squadra, 7 ace. E una maturità da grande squadra che con i numeri non si può misurare.

Zambonardi si affida a Tiberti incrociato con Bellei, accanto a Cisolla inizialmente mette Margutti, al centro si affida a Codarin e Esposito mentre la maglia di libero va a Fusco. Gioiella Micromilk si affida al palleggiatore Marchiani incrociato con Cetrullo, a banda Grassano ed il brasiliano Joventino, al centro Scopelliti ed Erati, libero Casulli.

Nel primo set Brescia parte con coraggio e tiene un paio di punti di vantaggio (9-7). Poi però i padroni di casa piazzano un break (13-10) che costringe Zambonardi a chiamare il primo time out. Brescia però non molla, rincorre con tenacia con il bravo Margutti (4 punti nel set) e riaggancia i baresi con un ottimo Bellei sul 16-16. Codarin (4 punti nel parziale) e Cisolla (6 punti) firmano il 22-19. Sul 24-20 ottenuto da un’altra veloce di Codarin, al primo set point, chiude Tiberti in palleggio dopo una super difesa di Fusco.

Sulle ali dell’entusiasmo i tucani volano alto anche nel secondo set fino all’11-7. Coach Mastrangelo mette il mancino svedese Link per Cetrullo ma Brescia con un Tiberti in grandissimo spolvero non molla la presa e va a +7 (15-8 con muro di Bellei). I ragazzi di Zambonardi giocano bene in tutti i fondamentali e con un ottimo Bellei (7 punti nel parziale) mantengono sempre un cospicuo vantaggio. Tiberti trova l’ace per il 23-15, Esposito (5 punti con un muro per lui nel set) trova il primo tempo per il 24-16, mentre un errore in battuta di Gioia del Colle chiude il parziale 25-17.

Nel terzo set molto equilibrato, Gioiella Micromilk si ritrova con l’opposto Cetrullo (5 punti nel set) che porta i suoi al 19-17. Cisolla (ancora al top con 7 punti) firma la parità sul 19-19. Ma il brasiliano Joventino si sveglia e firma il 23-20. Un muro di Codarin e un ace di Cisolla riaccendono la speranza bresciana nel finale, ma è Gioia al secondo tentativo con Del Vecchio a chiudere 25-23.

Nel quarto set la Centrale McDonalds Brescia vola sul 10-6. Gioia recupera ma Esposito al centro e Mazzon in battuta girano il set sul 14-12 per i bresciani. Tre ace consecutivi di Bellei dal 16-16 al 19-16 segnano il parziale. Ancora uno scatenato Bellei (9 punti nel set e 24 in totale) per il 21-18 e per il 23-20 portano Brescia al set point. E’ Cisolla (63% in attacco con 21 punti) dopo l’ultimo tentativo di rimonta pugliese a chiudere il match.

Tabellino: Gioiella Micromilk Gioia del Colle – Centrale del Latte McDonald’s Brescia 1-3 (20-25, 17-15, 25-23, 23-25)

GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE: Marchiani 1, Cetrullo 19, Grassano 2, Joventino 13, Scopelliti 8, Erati, Casulli (L) Bernardi, Luppi 9, Del Vecchio 7. Link 4 n.e.: Anselmo, De Santis (L). All.: Mastrangelo

CENTRALE DEL LATTE McDONALD’S: Tiberti 1, Bellei 24, Cisolla 21, Margutti 7, Esposito 14, Codarin 9, Fusco (L),, Mazzon 1; n.e.: Sorlini , Statuto. All. Zambonardi.

NOTE:
Gioiella Micromilk Gioia del Colle – Battute: 11 errori, 2 ace. Muri: 7. Errori: 21. Punti: 84.

Centrale del Latte McDonald’s Brescia –  Battute: 10 errori, 7 ace. Muri: 10. Errori: 22. Punti:85.

Durata set: 25′, 24′, 29′, 27′.

Comments

comments

LEAVE A REPLY